Creationdose Srl

Vidoser

La prima Video MicroInfluencer Community che realizza contenuti video per i brand da utilizzare e pubblicare sui social. https://invest.vidoser.app
RUNNING
ICT / Media / Comunicazione
Startup Innovativa
All-or-Nothing
46.000 € raccolti
MIN GOAL 50K €
IN CORSO
OBIETTIVO MAX 200K €
25 investitori

(38.000 € confermati)

45 Giorni  RIMASTI

(06/05/2019 23:59)

1.299.985
Pre-money valuation
3,7 %
Post-money shares
Equity
Strumento finanziario
Investitore professionale
In attesa
Investi in Vidoser
  1. Info
  2. About
  3. News
  4. Documents
  5. Comments

Pitch

Vidoser è la startup italiana che permette ai brand di coinvolgere le persone nel creare contenuti video da utilizzare e pubblicare sui social. È la prima piattaforma digitale di video influencer marketing che coinvolge la più grande community online di microinfluencer.

Cavalchiamo il trend del MicroInfluencer Marketing, un modello innovativo di pubblicità per le aziende, che mette in contatto i brand con le persone attive nel raccontare le proprie passioni sui social.

Abbiamo creato una videocamera proprietaria che consente agli utenti di creare video originali, che convertono per 4 volte i messaggi pubblicitari tradizionali.

Il nostro obiettivo è diventare il più potente strumento di MicroInfluencer Video per persone e brand, grazie alla crescita di una community sempre più attiva e l’aggiunta di tecnologie che semplificano la produzione di contenuti video.

Vidoser nasce grazie al lavoro di un team esperto e specializzato in digital marketing. La nostra community ha raggiunto in meno di due mesi +2500 utenti unici, giovani microinfluencer di età tra i 18 e i 30 anni, provenienti da tutta Italia, che hanno realizzato +5000 videostories, generando 1 MLN di impression (volte che un contenuto viene visualizzato).

Vidoser ha una sede operativa a Catania e una sede commerciale a Milano. A inizio 2019 siamo entrati a far parte di Friendz, la digital company dall’anima rock’n’roll che permette ai brand di attivare una community internazionale di oltre 300.000 persone e con una rete commerciale già consolidata che conta un portafoglio di oltre 200 brand multinazionali pronti a utilizzare il nostro prodotto.

Vidoser è parte di Comunicatica, il gruppo con 6 società partner e più di 20 startup partecipate di cui 3 scaleup, presente in tre Paesi europei e in otto città, ed è partner di OpenBox, la prima agenzia di comunicazione italiana, verticale sull’influencer marketing e parte dello stesso gruppo.

The Problem

Per i brand è difficile comunicare con la generazione Z  con contenuti sinceri e basati su rapporti di fiducia e valore. I ragazzi di questa generazione prediligono contenuti creativi e soprattutto autentici e genuini, che fa apprezzare loro questi contenuti maggiormente.

Il problema risiede, quindi, nello spreco di budget da parte dei brand con campagne poco impattanti e altamente costose, senza ottenere i risultati auspicati. I brand investono prepotentemente nell’influencer marketing, puntando specialmente su top Influencer (come Chiara Ferragni), cioè tutti coloro che possiedono dai 100.000 ad un milione di followers (strategie che costano sino a 6,7 volte in più rispetto al microinfluencer marketing).

The Solution

Vidoser è la prima applicazione pensata per far creare contenuti video alle persone comuni, permettendo loro di guadagnare buoni acquisto; allo stesso tempo rappresenta il miglior modo per i brand di promuoversi, coinvolgendo utenti nella creazione di contenuti video originali e d’impatto.

I brand possono creare campagne di Microinfluencer Marketing tramite la nostra piattaforma di gestione. Un modo semplice per lanciare la campagna, coinvolgere una community selezionata di utenti, realizzare contenuti video e misurare l’impatto generato sui canali social.

Gli utenti possono partecipare a sfide e campagne dalla nostra applicazione mobile, divertendosi e guadagnando. Vidoser è un’applicazione facile da usare, divertente e che permette agli utenti di guadagnare coin con le proprie storie e video.

Il contenuto video diventa l’asset creativo perfetto per raccontare qualcosa al proprio pubblico e coinvolgerlo, grazie anche al crescente utilizzo nell’ultimo anno delle stories su Instagram. Riuscire a creare contenuti brevi ma coinvolgenti è la sfida che tutti i brand devono affrontare. La soluzione è Vidoser!

Market and competitors

Vidoser opera all’interno del macrosettore dello User Generated Content marketing, cioè la creazione di pubblicità brand basata sui contenuti realizzati dagli utenti, e dell’Influencer Marketing, la capacità di "influenzare" degli utenti e di generare un passaparola strategico che incide in maniera significativa sulla visibilità di un marchio. Un settore che nel mondo ha toccato attualmente una spesa di oltre 1 miliardo con un tasso di crescita che comporterà una quota investimenti, per il 2019, di 2,4 miliardi in campagne di Influencer Marketing solo su Instagram (fonte: Mediakix).

Noi di Vidoser abbiamo rivolto la nostra attenzione principalmente su tutti quegli utenti che hanno meno di 1.000 seguaci fino ad un massimo di 30.000 che possono essere etichettati con il termine Microinfluencer. Questi utenti convertono il 10% in più di utenti con più di 100.000 seguaci (top influencer) (fonte: Influencer Marketing Hub).

I nostri clienti sono +1000 Top Brand connessi a Multinazionali, che operano in specifici settori (Travel, Food, Automotive, Beauty, Fashion, Sports, Gaming) e che spendono in media € 50.000,00 in Influencer marketing; +10.000 imprese che rientrano nel target da noi individuato (Travel, Food, Automotive, Event, Fashion, Sports, Music, Beauty, App, Fintech/Assicurativi) e che hanno utilizzato l’influencer marketing come strategia di advertising nel 2018, con una spesa media di 10.000€ annui.

(fonte: Osservatorio dell’Influencer Marketing Italia IED)

Attualmente l'arena competitiva è composta da soluzioni che hanno come focus principale il matching tra influencer (con profili estremamente qualificati e un alto numero di follower) e aziende.

Vidoser, invece, è verticale sui video e sui Microinfluencer, punta alla semplicità di utilizzo, alla velocità di guadagno crediti e a una gamification coinvolgente. Contemporaneamente, Vidoser rappresenta per i brand il modo più semplice ed efficace per far realizzare agli utenti video  da far condividere sui social.

Business Model

l nostro Revenue model si basa su quattro differenti servizi che Vidoser mette a disposizione dei clienti: Video Share, Unboxing, Video Production ed Event Ambassador.

Video Share. Consente ai brand di attivare una campagna di condivisione video, coinvolgendo gli utenti iscritti all’applicazione nella produzione dei contenuti che verranno condivisi nei loro profili social. Il servizio in questione genera un revenue, relativamente al primo anno, di 115.000,00 €

Unboxing. Consente ai brand di promuovere un proprio prodotto coinvolgendo gli utenti per la realizzazione dei video, che dovranno inquadrare proprio il prodotto del brand acquistato o ricevuto dall’utente. I video prodotti possono essere condivisi nei profili social degli utenti e acquistati direttamente dai brand. Il servizio in questione genera un revenue, relativamente al primo anno, di 100.000,00 €

Video Production. Consente ai brand di attivare una campagna di produzione video, coinvolgendo gli utenti iscritti all’applicazione nella produzione dei contenuti che il brand, una volta acquistati, potrà utilizzare nelle strategie di comunicazione. Il revenue del servizio, anno uno, è di 38.000,00 €.

N.B. Anno due, il servizio diventa self-service: i clienti possono usufruirne accedendo nella nostra piattaforma e registrandosi, motivo per cui si registra un incremento di revenue significativo, rispetto l'anno uno, strettamente connesso ad un aumento significativo di campagne prodotte.

Event Ambassador. Consente agli organizzatori di eventi di attivare una campagna di condivisione video tramite ambassador che vengono scelti sia tra utenti iscritti in applicazione che tra utenti esterni rimandati, dagli organizzatori, tramite link direttamente in app. Il revenue del servizio, anno uno, è di 35.000,00 €.

N.B. Anno due, il servizio diventa self-service: i clienti possono usufruirne accedendo nella nostra piattaforma e registrandosi, motivo per cui si registra un incremento di revenue significativo, rispetto l'anno uno, strettamente connesso ad un aumento significativo di campagne prodotte.

Per aumentare la visibilità del nostro brand e della nostra applicazione comunichiamo quotidianamente all’interno dei social (come Facebook, Instagram, TikTok, Snapchat ecc..) attraverso contenuti creati dai nostri utenti, per promuovere Vidoser e le sue funzionalità e la nostra community.

Il nostro motore di crescita utente principale risiede nella nostra applicazione e, in particolare, in una delle sue funzionalità, cioè le Sfide, basate su un sistema di gamification avanzato, che ha lo scopo di mantenere attivo l’utente all’interno dell’app, farlo tornare e invitare nuovi amici, agendo su meccanismi ego-social, di competizione e senso di appartenenza tramite l’utilizzo di punti, classifiche e quiz.

La nostra strategia di acquisizione Brand consiste in una solida rete commerciale fatta da agenzie, centri media e partner strategici, grazie ai quali promuovere i nostri prodotti/servizi e chiudere eventuali accordi con soggetti terzi. Tra i nostri partner strategici, che partecipano Vidoser, figurano: FriendZ, Comunicatica e Open Box, mentre tra i nostri supporter: Sixth Continent, TIM e Tree.

Inoltre, grazie alla tecnologia di Realtà Aumentata, attualmente in fase di sviluppo, da implementare successivamente nella videocamera proprietaria, la community potrà realizzare video d’impatto, giocare con oggetti brandizzati, impreziosire il suo contenuto con effetti video, aprendo scenari del tutto inediti. D’altra parte, con l’aggiunta dell’intelligenza artificiale e sistemi di raccomandazione, per i brand sarà più semplice controllare i video prodotti e selezionare gli utenti più in sinergia con i loro interessi promozionali.

Considerando i top brand presenti in Italia, che attuano strategie di marketing conformi all’utilizzo della nostra soluzione, e le PMI che hanno utilizzato strategie di influencer marketing nel 2018 siamo convinti di riuscire a convertire quanto segue:

Anno uno

Considerando la strategia di marketing relative all’acquisizione dei brand in cui va considerata l’attivazione di una rete commerciale, basata sulla collaborazione con diversi partner strategici, che ci permetterà di realizzare campagne video per brand legati a multinazionali, abbiamo stimato di poter raggiungere lo 0,80% (cioè 6) dei top brand e lo 0,31% (cioè 33) delle PMI, con una spesa media rispettivamente di 40.000 € e di 2.200. Il CLV (customer lifetime value), il totale del valore generano da un brand top spender cliente, sarà di 131.000 € in tre anni. Il CLV, relativo a una PMI, invece, è di 7.000 € in tre anni.

Anno due

Grazie alla rete commerciale attivata l’anno precedente e all’aumento degli utenti in applicazione grazie alle strategia di referral, abbiamo stimato, prudenzialmente, di poter aumentare in media del 135% la conversione dell’anno precedente, quindi, riteniamo di poter raggiungere l’1,9% (cioè 15) di penetrazione sul target rappresentato dai top brand e lo 0,75% (cioè 80) di penetrazione sul target rappresentato dalle PMI.

Anno tre

Considerando l’aumento di capitale derivato dai due anni precedenti e l’aumento di investimento su strategie di acquisizione brand e utenti, abbiamo stimato, prudenzialmente, di poter aumentare in media del 260% la conversione dell’anno precedente,e quindi di penetrare il 5% (cioè 40) dei top brand e l’1,80% (cioè 190) delle PMI.

Anno quattro

Causa saturazione mercato, si registra, relativamente a questo anno, una flessione che comporta un rallentamento nella crescita dei ricavi e, quindi, abbiamo stimato, prudenzialmente, di poter raggiungere una penetrazione il 7,5% (cioè 60) dei top brand e del 2,9% (cioè 300) delle PMI.

Financial Projection

Prevediamo di arrivare al break even point nel terzo trimestre del 2020, con un fatturato di 610.000 € (considerato a partire dall'anno 2).

La previsione economica segue un andamento crescente, così come segue:

anno uno: i costi superano i ricavi perché tra le spese figurano cospicui investimenti in crescita community e implementazione nuove funzioni tecnologiche.

anno due: grazie agli investimenti dell’anno precedente che permetteranno il miglioramento dei servizi offerti da Vidoser, si avrà come risultato un margine, seppur piccolo; inoltre, cominceremo a sondare il terreno per un’eventuale espansione del prodotto Vidoser oltre i confini italiani.

anno tre: avremo un consolidamento dell'offerta commerciale di Vidoser che porterà ad un incremento netto dei ricavi; parte di essi verrà naturalmente riservata al marketing, e nello specifico alla creazione di community di Microinfluencer in alcuni paesi europei in ottica internazionalizzazione.

anno quattro: causa saturazione del nostro mercato, si registrerà una crescita dei ricavi più lineare, che comunque continueranno a esserci; daremo quindi un’accelerazione significativa all’internazionalizzazione di Vidoser, consolidando le community create l’anno precedente.

 

Perché investire in VIDOSER:

  • Team esperto e specializzato in digital marketing, capace di creare la prima piattaforma di video micro-influencer marketing in Italia.
  • Agiamo in in un mercato in trend popolato da oltre 6.7 milioni di Microinfluencer in tutto il mondo, sui quali i grandi brand hanno investito, toccando una spesa in investimenti di oltre 1 miliardo di dollari (2018), e sulla quale continueranno a investire nel corso del 2019 con una spesa di 2,4 miliardi.
  • Un sistema di gamification unico e avanzato, basato su una Sezione Sfide e su tutta una serie di trigger psicologici che aumentano esponenzialmente il numero di utenti presenti in app il loro tempo di permanenza in essa
  • Offerta commerciale già definita.
  • Crescita organica costante (+2500 utenti unici in meno di due mesi).
  • Elevato knowhow del team in materia influencer marketing e team di sviluppo interno.
  • Una solida rete di agenzie e partner strategici come FriendZ, Comunicatica, Open Box, Sixth Continent e Tim
  • Investire su di noi significa beneficiare delle potenzialità di un mercato che ha dimostrato una crecita esponenziale, puntare su una soluzione tecnologica innovativa ed entrare a far parte di una grande famiglia composta da partner qualificati.