Splitty Pay

followers
Segui
FUNDED
Startup Innovativa
SplittyPay è una piattaforma di pagamento alternativa che si adatta perfettamente alle esigenze di prenotazioni e acquisti di gruppo.
FUNDED
188OVERFUNDED
Servizi Finanziari
Startup Innovativa
All-or-Nothing
150.000 € raccolti
MIN GOAL 80K €
FINANZIATA 188 %
OBIETTIVO MAX 150K €
150.000 € raccolti
MIN GOAL 80K €
FINANZIATA 188 %
OBIETTIVO MAX 150K €
28 investitori
 COMPLETATA
2.000.000
Pre-money valuation
6,98 %
Post-money shares
Equity
Strumento finanziario
Investitore professionale
Presente
Scopri le campagne attive
  1. Info
  2. TEAM
  3. Traction
  4. Offerta
  5. News
  6. Documenti
  7. Commenti

Pitch

Splitty Pay è una piattaforma di shared payment che permette di “splittare” una transazione online su diverse carte di debito/credito.

La mission di Splitty Pay è, da un lato, incrementare le vendite dei merchant e dall’altro migliorare l’esperienza di acquisto degli utenti risolvendo alcuni problemi che si presentano al momento del pagamento di un carrello online di un importo rilevante (limiti di plafond delle carte, avversione da parte del cliente nell’anticipare soldi per altri, etc.).

Il "case use" oltre agli acquisti di gruppo tra amici o conoscenti può essere anche esteso ad acquisti effettuati da una singola persona o famiglia che decide di utilizzare più carte per saldare un importo, evitando scomode operazioni di giroconto tra account bancari intestati alla stessa persona o nucleo familiare.

Gli ideatori dell’iniziativa e fondatori della società sono Alberto Porzio e Matteo Anthony Destantini, che facendo tesoro dell’esperienza nel settore del turismo con la precedente startup ZZZleepandGo, hanno percepito un’esigenza del mercato, confermata anche dalla loro esperienza personale.

Il nucleo del team di Splitty Pay è composto da professionisti di grande valore, la cui esperienza pregressa in un’altra start-up di successo, genererà un’immensa sinergia a sostegno della società.

Le informazioni sull'offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L'offerente e' l'esclusivo responsabile della completezza e della veridicita' dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l'attenzione dell'investitore che l'investimento, anche indiretto, mediante OICR o societa' che investono prevalentemente in strumenti finanziari emessi da piccole e medie imprese e' illiquido e connotato da un rischio molto alto.